Lasagne alla romagnola

Macinate gli avanzi dell’arrosto ( potete usare indifferentemente pollo, maiale, vitello ecc ) Tritate le cipolle e tagliate a dadini la pancetta. Ponete a rosolare con dell’olio le cipolle e la pancetta, dopo qualche minuto unite la carne e fatela insaporire nel condimento. Bagnate col vino, lasciatelo evaporare, quindi aggiungete la passata di pomodoro e regolate di sale e pepe. Fate restringere il sugo su fiamma moderata. Incorporare alla besciamella tiepida 4 uova sbattute e il parmigiano mescolando con cura, quindi unite la salsa al sugo. Lessate in abbodante acqua salata le lasagne, scolatele a metà cottura e ponete ad asciugare su un canovaccio pulito. Imburrate una pirofila e distribuite sul fondo il primo strato di pasta. Coprite col sugo arricchito di besciamella e spolverizzate col parmigiano. Proseguite poi alternando strati di pasta, sugo e parmigiano fino ad esaurire gli ingredienti. Terminate con uno strato di pasta, spennellate la superficie del pasticcio con il tuorlo dell’uovo rimasto e cuocete a forno caldo a 180° per 40 minuti.

Ingredienti

500 g di lasagne

600 g di carne arrosto avanzata

3 cipolle

50 g di pancetta

1 bicchiere di vino bianco

1 tazza di passata di pomodoro

5 uova

100 g di Parmigiano Reggiano

Besciamella quanto basta

olio extra vergine di oliva

sale, pepe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*