Impariamo a programmare divertendoci

Andiamo insieme alla scoperta di Scratch, uno strumento semplice e creativo pensato in particolare per chi muove i primi passi nel mondo dell’animazione e della programmazione. Ma vediamo di cosa si tratta.

Troviamo Scratch all’indirizzo:  https://scratch.mit.edu . Il programma non necessita di installazione, è del tutto gratuito e il grosso dei contenuti è tradotto in lingua italiana.

Per iniziare facciamo clic su Provalo. La finestra mostra un personaggio animato, e, al centro, i comandi, detti Script. Sono divisi per categorie: Movimento, Suono ecc.

Il funzionamento è semplice. Per far muovere il personaggio, trasciniamo lo Script Fai 10 passi a destra. Poi facciamo clic sullo Script per vedere il personaggio spostarsi sullo schermo.

Allo stesso modo possiamo aggiungere animazioni, suoni e azioni trascinandole e “incastrandole” con quelle già presenti, come fossero tessere di un puzzle.

Ci sono Script di vario tipo e possiamo unirli tra loro per attivare l’animazione premendo un tasto. Il consiglio è di usare il Come iniziare, a destra, e seguire la guida passo passo.

Facendo clic sul pulsante Nuovo sfondo, proprio sotto la finestra dell’animazione, potremo scegliere tra uno degli sfondi già pronti. Volendo, possiamo importarne uno tutto nostro.

Tutti gli elementi, sfondi e personaggi, possono essere modificati e personalizzati a piacere nei colori e nelle dimensioni. Divertiamoci a sperimentare con le tinte e i caratteri.

Anche per i suoni abbiamo la massima libertà. Possiamo registrare attraverso il microfono del nostro computer una musica, un suono e anche la nostra voce per animare i personaggi.

728x90

Precedente Personalizzare Esplora File Successivo Controllo delle prestazioni